A cura della Redazione – Si celebra oggi, mercoledì 24 ottobre, la Giornata Mondiale della Polio. Si tratta di un’iniziativa che parte nel 1988 (siamo arrivati dunque al 30esimo anniversario), grazie al contributo del Rotary, dell’OMS, dell’UNICEF e dei Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie degli Stati Uniti. In questi anni è già stato fatto davvero molto, dato che i nuovi casi di polio sono diminuiti del 99% rispetto agli anni ’80, quando la malattia colpiva circa 350mila bambini all’anno. Secondo i dati del Rotary, nel 2012, ad esempio, grazie alla prevenzione avvenuta in 122 paesi, sono stati prevenuti 5 milioni diLeggi altro →

A cura della Redazione – Si celebra oggi, lunedì 15 ottobre, la Giornata Mondiale dell’Igiene delle mani. Si tratta di un’occasione, una giornata appunto per capire a aumentare la consapevolezza sull’importanza di lavarsi le mani col sapone come metodo di prevenzione delle malattie. La prima Giornata mondiale si è tenuta esattamente 10 anni fa, nel 2008, con più di 120 milioni di bambini di tutto il mondo che si sono lavati le mani in più di 70 paesi. Il tema scelto per quest’anno è “Clean Hands – a recipe for health” (“Mani pulite – una ricetta per la salute”), con una particolare connessione fra ilLeggi altro →

A cura della Dott.ssa Romina Rossoli – Fino a qualche anno fa questo lavoro era conosciuto da pochi, oggi invece l‘igienista ricopre un ruolo di primo piano all’interno dell’area sanitaria del comparto odontoiatrico, perché rappresenta la figura di riferimento della prevenzione. Il crescente interesse verso questa professione è principalmente dovuto all’evoluzione che la società ha avuto negli ultimi anni, grazie sia allo sviluppo di una cultura della prevenzione in tutti gli ambiti sanitari, che al nuovo ruolo del paziente medio che invece di recarsi presso gli studi odontoiatrici solamente quando si manifestano delle problematiche connesse alla salute della bocca, ha iniziato ad informarsi e aLeggi altro →

A cura del Dott. Giovanni Beretta – Oggi sappiamo che molti problemi andrologici diagnosticati precocemente possono essere brillantemente risolti senza lasciare nessuna conseguenza nel futuro uomo. I principali problemi andrologici da considerare nell’infanzia sono: • la fimosi • l’ipospadia • le ritenzioni testicolari La fimosi è un restringimento del prepuzio, la pelle che ricopre la punta del pene, cioè il glande. Le cause possono essere molteplici: congenite, infiammatorie, post traumatiche. Quando questo succede scoprire il glande può essere doloroso o impossibile. In questi casi è quasi sempre indicata una correzione chirurgica che prevede la circoncisione, cioè la rimozione di questa pelle ristretta, ed eventualmente, seLeggi altro →

A cura della Dott.ssa Romina Rossoli – Se mi chiedessero di esprimere un desiderio non avrei un secondo di esitazione: far sparire le malattie… È una grande tortura essere affetti da dolore cronico, lo è forse ancora di più il fatto che questo dolore è ancora ignorato dalla sanità italiana, nella maggior parte delle regioni, e la cosa ancora più tremenda è non avere una cura. Lo so: esistono una marea di patologie senza cura, e che portano addirittura alla morte, ma vi assicuro che questa non è vita. Fino a prima del parto la mia era una vita normale: sono sempre stata una personaLeggi altro →

A cura della redazione – Si terrà a Bari nel prossimo week end, sabato 25 e domenica 26 novembre, la seconda edizione del “Villaggio della prevenzione”, evento dedicato alla salute e al benessere psico-fisico. Grazie al sostegno della Onlus “Maria Ruggieri”, dell’azienda “Amplifon” e del poliambulatorio “Medica Sud”, questa seconda edizione avverrà nel capoluogo pugliese e in particolare in Piazza della Libertà, sarà aperto a tutta la cittadinanza e offrirà la possibilità di consulti specialistici gratuiti, oltre ad esami diagnostici e attività di screening atte a favorire e sensibilizzare il pubblico circa la prevenzione. Il tutto, ripetiamo, il 25 e 26 novembre dalle 10 alleLeggi altro →