A cura della redazione – Oggi mercoledì 14 novembre ricorre la Giornata Mondiale del Diabete. Si tratta di una data fissa, scelta per celebrare le nascita del fisiologo canadese Frederick Grant Banting, che scoprì l’insulina nel 1921 assiemae a Charles Herbert Best. Grazie a questa, il diabete passò dall’essere una malattia mortale a una malattia controllabile. Sono più di 60 i Paesi di tutto il mondo che aderiscono all’iniziativa e in questa data molti monumenti vengono illuminati di blu come segno di speranza per tutti coloro che convivono con la malattia. La nascita della Giornata Mondiale del Diabete risale al 1991, istituita dall’OMS e dallaLeggi altro →

A cura della Redazione – Si celebra oggi, lunedì 29 ottobre, la Giornata Mondiale della Psoriasi. Si tratta di una patologia iscritta nel Calendario dell’OMS come malattia cronica e invalidante. Per questo è stata istituita dal Giornata a livello mondiale a partire dal 2004 e ricorre ogni 29 ottobre. L’obiettivo è quello di dare voce unitaria e internazionale ai circa 150 milioni psoriasici di tutto il mondo, non a caso è stata ideata dai pazienti stessi. Si tratta di una malattia dal forte impatto psicologico e sociale. In Italia viene appoggiata in collaborazione con l’ADIPSO (Associazione per la Difesa degli Psoriasici), che si propone diLeggi altro →

A cura della Redazione – Si celebra oggi, mercoledì 24 ottobre, la Giornata Mondiale della Polio. Si tratta di un’iniziativa che parte nel 1988 (siamo arrivati dunque al 30esimo anniversario), grazie al contributo del Rotary, dell’OMS, dell’UNICEF e dei Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie degli Stati Uniti. In questi anni è già stato fatto davvero molto, dato che i nuovi casi di polio sono diminuiti del 99% rispetto agli anni ’80, quando la malattia colpiva circa 350mila bambini all’anno. Secondo i dati del Rotary, nel 2012, ad esempio, grazie alla prevenzione avvenuta in 122 paesi, sono stati prevenuti 5 milioni diLeggi altro →

A cura della Redazione – Si celebra oggi, mercoledì 10 ottobre, la Giornata Mondiale della Salute Mentale, stabilita dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). Vengono promosse moltissime iniziative volte a diffondere le informazioni necessario circa le tematiche principali e più urgenti sul benessere emotivo e psicologico, grazie alla collaborazione con la Federazione Mondiale della Salute Mentale e con i Ministeri della Salute di diversi paesi. L’obiettivo principale è forse quello di sconfiggere i tabù che circondano le malattie mentali: molte campagne di sensibilizzazione mirano infatti a sconfiggere l’indifferenza, e purtroppo spesso anche la vergogna, in cui i malati si trovano a vivere; ciò anche a causaLeggi altro →

A cura della redazione – La Settimana dell’Allattamento al Seno (World Breastfeeding Week, WBW) è una ricorrenza annuale che viene celebrata dal primo al sette di agosto in più di 120 paesi. Sono centinaia e centinaia sparse in tutto il mondo le associazioni che si occupano dell’evento, ma le più importanti restano l’UNICEF, l’OMS (o WHO) e la WABA (World Alliance for Breastfeeding Action). Proprio quest’ultima è stata la promotrice fondamentale del primo evento, tenutosi nel 1992, che a sua volta commemorò, così come viene fatto anche oggi, la “Innocenti Declaration”, fatta nell’agosto del 1990 da OMS e UNICEF per proteggere e soprattutto supportare l’allattamentoLeggi altro →

A cura della redazione – Oggi 28 luglio si celebra la Giornata Mondiale dell’Epatite. Si tratta di una ricorrenza atta a incrementare la consapevolezza nei confronti di questa malattia, o di questo gruppo di malattie, dato che al momento sono conosciute le Epatiti di gruppo A, B, C, D ed E. Al tempo stesso si cerca di incoraggiare una corretta prevenzione. L’epatite affligge centinaia di milioni di persone in tutto il mondo e ogni anno si stimano circa un milione e mezzo di morti. Oggi la Giornata Mondiale dell’Epatite è una delle otto gestite dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Salute), e la data del 28 luglioLeggi altro →

A cura del Dott. Luciano Loschi – Questo articolo ha come riferimento gli studi scientifici della Harvard Medical School di Boston con il “PIATTO SANO” e lo “SMARTFOOD”, progetto sviluppato da Pier Giuseppe Pelicci, direttore della ricerca allo IEO (Istituto Europeo di Oncologia) e ordinario all’Università degli Studi di Milano, noto per i suoi studi su oncogenomica e longevità, in collaborazione con Lucilla Titta, ricercatrice, nutrizionista e coordinatrice del progetto “SMARTFOOD” allo IEO di Milano. Si definiscono “SUPER FOOD” quegli alimenti, sia coltivati che spontanei, che presentano una grande ricchezza di nutrienti, ai quali, in base a studi scientifici sono stati attribuiti particolari benefici perLeggi altro →

A cura della redazione – Oggi 14 giugno si celebra la Giornata Mondiale del donatore di sangue. Essa è stata istituita nel 2004 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in occasione dell’anniversario della nascita di Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e co-scopritore del fattore Rhesus. Per quanto riguarda il campo della trasfusione di sangue, il Consiglio d’Europa difende in particolare tre principi: il perseguimento dell’autosufficienza di sangue, la protezione della salute dei donatori e dei beneficiari e il divieto di commercializzazione delle sostanze di origine umana, sostenendo l’esigenza di donazioni volontarie e non retribuite. L’organo designato di tali questioni è il Comitato europeo sulla trasfusione sanguignaLeggi altro →

A cura della Dott.ssa Annarita Chiarelli – La tubercolosi (TBC) è una delle patologie che l’uomo cerca di combattere da più tempo. Immaginare di riuscire a sconfiggerla è un compito arduo anche per la medicina moderna, e l’attuale, concreto, obiettivo è quello di controllarne e contenerne la diffusione. L’attenzione nei confronti di questa patologia è calata nel dopoguerra, anche per l’avvento di nuove terapie farmacologiche come gli antibiotici antitubercolari, tanto da essere considerata storica nei Paesi industrializzati. Nel XIX secolo Robert Kock identificò l’eziologia infettiva della patologia e nel 1927 venne presentato il vaccino BCG (Calmette e Guérin). Nel mondo oggi ci sono circa 2mldLeggi altro →

A cura della redazione – Oggi 12 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Fibromilagia. Caratterizzata da un forte dolore cronico e dalla diminuzione della soglia del dolore, si tratta di una malattia reumatica dell’apparato muscolo-tendineo. Già dal 1992 l’OMS ha riconosciuto la fibromialgia come malattia vera e invalidante (e nello stesso anno c’è stata anche la prima Giornata Mondiale ad essa dedicata), e il 12 maggio è stato scelto come data in ricordo dell’infermiera Florence Nightingale, nata a Firenze nel 1820 il 12 maggio e affetta da questa malattia: di fatto Nightingale è considerata la fondatrice dell’assistenza infermieristica moderna. Purtroppo in Italia la fibromialgiaLeggi altro →

A cura della redazione – Oggi 8 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Talassemia. Si tratta di una malattia ereditaria che in Italia colpisce circa 7000 persone. La giornata e la data ad essa associata sono state stabilite dall’OMS per cercare di aumentare la consapevolezza su questa malattia, le misure di prevenzione e la sua trasmissione. Sono stati fatti progressi nella cura della talassemia, ma una guarigione definitiva rappresenta ancora un problema irrisolto se si esclude il trapianto di midollo osseo. Ogni anno, la Thalassaemia International Federation (TIF) si concentra su un argomento diverso: quest’anno si tratta di “Talassemia fra passato, presente e futuro:Leggi altro →

A cura della redazione – Oggi 5 maggio si celebra la Giornata Mondiale dell’igiene delle mani. Non si tratta di una data casuale, ma è stato scelto il quinto giorno del quinto mese proprio perché sono cinque i momenti fondamentali per l’igiene delle mani nelle attività sanitarie e assistenziali. Una corretta pulizia delle mani è infatti una pratica riconosciuta fra le più importanti per proteggere il paziente dalla trasmissione delle infezioni. In particolare si riducono le infezioni da batteri resistenti agli antibiotici, che rappresentano uno dei maggiori problemi di salute pubblica. Secondo gli ultimi dati, una paziente su dieci prende un’infezione mentre viene curato eLeggi altro →

A cura della redazione – Oggi 3 marzo si celebra la Giornata Internazionale per la cura dell’orecchio e dell’udito. Come ricordato dall’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS), sono più di 360 milioni le persone al mondo che soffrono di disabilità uditive e perdita di udito. Addirittura, secondo i dati presentati, fra le persone con più di 65 anni, una su tre vive con una perdita dell’udito (circa 165 milioni in tutto il mondo). “L’attuale produzione di ausili uditivi – spiega Shelly Chadha dell’OMS – copre meno del 10% del fabbisogno globale. Nei Paesi in via di sviluppo, meno di una persona su 40 ne ha uno”.Leggi altro →

Una persona su cinque Over-60. Questa la previsione dell’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, dell’evoluzione entro il 2050. Ne ha parlato, in particolare il vice direttore Generale per la Salute della famiglia, donne e bambini, Flavia Bustreo: “Guardando al futuro dobbiamo apprezzare l’importanza dell’invecchiamento, ma è necessario garantire che questi anni in più siano vissuti in salute e in modo dignitoso”. Sicuramente questo è uno dei temi che sta più cari alla popolazione mondiale, e che sarà quindi oggetto di dibattito il prossimo 4 novembre a Milano in occasione dell’incontro dei Ministri della Salute dei Paesi del G7. La popolazione anziana raddoppierà, arrivando fino a 2Leggi altro →