Come il comportamento dei genitori può influenzare le consuetudini dei figli… e viceversa. A cura del dott. Claudio Lombardo – Abitudini e pratiche genitoriali relative ai comportamenti alimentari nei confronti dei propri figli, fin dai primi anni di vita, possono determinare largamente le loro predisposizioni alimentari fino all’età adulta. Sotto questo aspetto si devono tener presente fondamentalmente tre tipi di prospettive: 1) le credenze e il comportamento del genitore influenzano il comportamento e le credenze del bambino: ad esempio ogni madre si prende cura, in un modo proprio, dell’alimentazione del figlio, trasmettendo le proprie tradizioni, credenze e preferenze connesse al cibo. 2) le influenze delLeggi altro →

A cura del Dott. Roberto Biadaioli – Il cibo ha una sua ovvia importanza per la crescita e per il mantenimento della funzioni vitali del neonato – lattante, ma è conseguentemente anche una fonte di piacere e di rassicurazione. Ad esempio nei primi quattro mesi e mezzo di vita il peso del neonato raddoppia e questo dato sembra talmente scontato che nasconde facilmente il suo enorme valore: molti, infatti, si meravigliano che, nei primi mesi, mangi con così grande foga, quasi cercando di non respirare, ma se noi pensassimo alla sforzo che il suo organismo deve fare, appunto, per raggiungere la duplicazione del peso diLeggi altro →

A cura del Dott. Luca Naitana – La dieta? Non serve solo per restare in forma e per esibire un fisico perfetto sulla spiaggia. D’estate sono importanti anche gli alimenti che aiutano ad ottenere una tintarella sana e dorata. La stagione calda porta con sé la voglia di perdere peso, ma anche di avere un abbronzatura invidiabile e a prova di scottatura. Chi ha la pelle sensibile, in particolare, prima di esporsi al sole dovrebbe iniziare a mangiare quegli alimenti che proteggono la pelle dai raggi UV e aiutano a incrementare la melanina. Gli alimenti che fanno aumentare l’abbronzatura sono utili pure per proteggere laLeggi altro →

Articolo a cura del Dott. Gabriele Buracchi – Siamo ormai prossimi al mare, alle vacanze ed alla cosiddetta prova costume. Una recente ricerca condotta prendendo in esame le opinioni degli utenti dei blog e dei social ha messo in evidenza come per 7 italiani su 10 (fra uomini e donne) la prova costume per l’estate è un vero e proprio problema. Questo non significa che tutti poi faranno qualcosa per rimediare ai chili di troppo come intraprendere una dieta dimagrante, ma comunque di un problema si tratta. Finisce così che molte persone – ricordiamo che circa il 45% degli italiani è sovrappeso od obesi –Leggi altro →

Tre giornate, l’8-9-10 Giugno 2018, dedicate alla sostenibilità ambientale. Una quinta edizione, sempre al Parco ex Eridania di Parma, all’insegna del cibo buono ed etico. Conferenze con ospiti internazionali, laboratori olistici e di cucina, artisti di strada, bancarelle e attività per bambini. Ingresso gratuito   L’evento etico e sostenibile a portata di bambino, più grande d’Europa torna nella città ducale emiliana. Il Parma Etica Festival inizia da venerdì 8 e termina domenica 10 giugno 2018, sempre aperto dalle 9 alle 24. Tre giornate dedicate all’importanza di uno stile di vita sostenibile e a tutto ciò che viene prodotto senza l’impiego di prodotti di origine animale.Leggi altro →

A cura del Dott. Giacomo Trallori – Il reflusso gastroesofageo è un disturbo complesso in forte crescita anche a causa dello stress. È una condizione medica in cui la valvola che chiude l’entrata dello stomaco si apre spontaneamente, per periodi di tempo variabili, o non si chiude correttamente, permettendo quindi al contenuto dello stomaco la risalita verso la bocca attraverso l’esofago. Quando diventa un disturbo cronico, presentandosi sistematicamente più di due volte alla settimana, si parla di malattia da reflusso gastroesofageo. L’incidenza della malattia da reflusso nella popolazione dei paesi industrializzati va dal 20 al 40% in gruppi di età compresi tra i 45 eLeggi altro →

Articolo a cura di Fabio Picchi – Prestate attenzione al vostro saper mangiare e vi accorgerete che una condizione lo annuncia puntualmente: un improvviso flusso vi colma la bocca di umidità. Ecco, l’acquolina in bocca sarà non solo capace di segnalarvi la vostra predisposizione all’assunzione di cibo, miscelandolo  con una buona masticazione a primi e necessari enzimi annunciatori di facili digestioni, ma con più cuore e meno intelletto vi saprà indicare, con il suo umido ed improvviso apparire, ciò che vi piace realmente e ciò di cui avete bisogno. Non sarete più vittime dell’ ”uh bellino” ma risuonerete in alleanza con l’ “uh buono”. UscireLeggi altro →

Si terrà domani l’Obesity Day, una giornata – promossa anche dall’ADI (Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica), ma in questo caso per oggi – nella quale poter recuperare un vita alimentare salutare per mantenere il giusto peso forma negli anni minimizzando il rischio delle patologie legate al sovrappeso e all’obesità. Infatti le abitudini degli ultimi anni hanno favorito l’aumento di numero di persone in sovrappeso in Italia, oltre quattro su dieci. In questo caso, si consiglia molto il ritorno alla nostra Dieta mediterranea, che si caratterizza in un forte consumo di olio di oliva, cereali, frutta (normale o secca) e verdura. In tutto il mondo,Leggi altro →

Articolo a cura della redazione – Articolo a cura della redazione – Secondo le stime di Firab, la Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica, il valore complessivo delle vendite su tutti i canali dei prodotti biologici, sia sul mercato interno sia su quello estero, è di 4,9 miliardi di euro. Nel dettaglio, da marzo 2016 a marzo 2017, secondo Nielsen, le vendite di prodotti biologici nella Gdo hanno superato il valore di 1,27 miliardi di euro, in crescita del 19,7% rispetto all’anno precedente. Ai numeri della grande distribuzione vanno aggiunti i poco meno di 900 milioni nel canale dei negozi specializzati,Leggi altro →