A cura della Redazione – Oggi venerdì 23 novembre è la giornata dedicata all’utilizzo del filo interdentale. Si tratta di una pratica igienica dentale sempre consigliata da dentisti e odontoiatri, ma che molto spesso finisce nel dimenticatoio. Questa giornata esiste in generale per ricordare di quanto sia importate una corretta igiene orale, anche se oltre a spazzolino, dentifricio e collutorio in molti si dimenticano del filo interdentale. Si tratta di uno strumento nato alla fine dell’Ottocento, oltretutto a quei tempi gli spazzolini da denti erano riservati solo ai più abbienti. Nato originariamente con la seta, dopo la Prima Guerra Mondiale il materiale usato prevalentemente perLeggi altro →

A cura della Dott.ssa Romina Rossoli – L’argomento prevenzione e igiene nei bambini apre un capitolo vastissimo che tocca tanti punti. Innanzitutto nei bambini è fondamentale, oltre ad una corretta igiene orale, anche un diario alimentare (contenente informazioni e consigli utili sugli effetti dei cibi cariogeni), insieme ad una serie di prestazioni che stanno diventando sempre più indispensabili, come la fluoro-profilassi (ovvero apporto di fluoro direttamente sui denti come raccomandato dall’organizzazione mondiale della sanità da sostituire all’uso sistemico di cui si è forse abusato negli anni passati e ha portato poi a problematiche di fluorosi), le sigillature dei solchi ed i controlli frequenti per evitareLeggi altro →

A cura della Dott.ssa Romina Rossoli – Fino a qualche anno fa questo lavoro era conosciuto da pochi, oggi invece l‘igienista ricopre un ruolo di primo piano all’interno dell’area sanitaria del comparto odontoiatrico, perché rappresenta la figura di riferimento della prevenzione. Il crescente interesse verso questa professione è principalmente dovuto all’evoluzione che la società ha avuto negli ultimi anni, grazie sia allo sviluppo di una cultura della prevenzione in tutti gli ambiti sanitari, che al nuovo ruolo del paziente medio che invece di recarsi presso gli studi odontoiatrici solamente quando si manifestano delle problematiche connesse alla salute della bocca, ha iniziato ad informarsi e aLeggi altro →

A cura del Dott. Andrea Tedesco – La riabilitazione implanto-protesica di casi complessi richiede enorme attenzione per la risoluzione di problematiche legate al ripristino sia della funzionalità masticatoria che di quella estetica. Oggi è possibile, con tecniche chirurgiche particolari, la realizzazione di una protesi provvisoria fissa contestualmente all’inserimento di impianti endoossei. Praticamente, dopo aver valutato scrupolosamente le condizioni cliniche del paziente, si esegue l’intervento chirurgico per l’inserimento implantare e, nella stessa giornata, viene consegnata al paziente una protesi fissa avvitata sugli impianti precedentemente inseriti. Questo concetto è quello che routinariamente si chiama “protesi implantare a carico immediato”. Infatti attraverso questo approccio è possibile ripristinare la perdita di uno o più elementi dentali nella stessa giornata dell’intervento, soprattutto nei casi di edentulie totali, cioè in quei pazienti portatoriLeggi altro →

Articolo a cura del Dott. Andrea Tedesco, dentista – La perdita ossea in seguito a quella dei denti comporta notevoli disagi, rendendo invalidante qualsiasi tipo di rapporto sociale con effetti negativi sulla qualità di vita di quei pazienti che cercano in ogni maniera di poter ripristinare una normale vita sociale. In passato l’approccio terapeutico verso questo problema si orientava verso soluzioni molto invasive e debilitanti. L’allungamento dell’età media e la richiesta sempre maggiore di un miglioramento della qualità della vita, da un punto di vista sia estetico che funzionale, ha fatto sì che le tecniche odontoiatriche siano diventate sempre più vicine alle necessità dei pazienti.Leggi altro →