A cura del Dott. Massimo Generoso – Il televisore è ormai presente in tutte le case, spesso in più esemplari collocati in stanze diverse e dunque dobbiamo considerare la TV come un elemento stabile della nostra vita. Le statistiche evidenziano che, se gli adolescenti dedicano sempre meno ore alla televisione, sono i bambini i soggetti che rimangono più a lungo (anche 4 ore al giorno!) esposti al piccolo schermo, e sin dalle prime ore della giornata: pertanto si può parlare di bambino televisivo. è interessante analizzare gli aspetti negativi e quelli positivi di questo fenomeno. I CONTRO Una certa parte della produzione animata in ondaLeggi altro →

A cura della redazione – La Settimana dell’Allattamento al Seno (World Breastfeeding Week, WBW) è una ricorrenza annuale che viene celebrata dal primo al sette di agosto in più di 120 paesi. Sono centinaia e centinaia sparse in tutto il mondo le associazioni che si occupano dell’evento, ma le più importanti restano l’UNICEF, l’OMS (o WHO) e la WABA (World Alliance for Breastfeeding Action). Proprio quest’ultima è stata la promotrice fondamentale del primo evento, tenutosi nel 1992, che a sua volta commemorò, così come viene fatto anche oggi, la “Innocenti Declaration”, fatta nell’agosto del 1990 da OMS e UNICEF per proteggere e soprattutto supportare l’allattamentoLeggi altro →

Utili consigli per le vacanze dei piccoli A cura del dott. Massimo Generoso – Le vacanze sono per tutti i componenti della famiglia un periodo di vita diverso dalla routine quotidiana. Rappresentano anche una magnifica occasione di riposo, di svago, per recuperare un contatto più profondo e stabile tra genitori e figli e per imparare insieme a conoscere e a rispettare l’ambiente. Anche in caso di spostamenti dal proprio luogo di residenza per pochi giorni, è bene portare con sé la tessera sanitaria e il libretto delle vaccinazioni del bambino. Può essere utile anche una piccola “valigetta” di pronto soccorso con termometro, farmaco antifebbrile, disinfettante,Leggi altro →

A cura del Dott. Roberto Biadaioli – Il cibo ha una sua ovvia importanza per la crescita e per il mantenimento della funzioni vitali del neonato – lattante, ma è conseguentemente anche una fonte di piacere e di rassicurazione. Ad esempio nei primi quattro mesi e mezzo di vita il peso del neonato raddoppia e questo dato sembra talmente scontato che nasconde facilmente il suo enorme valore: molti, infatti, si meravigliano che, nei primi mesi, mangi con così grande foga, quasi cercando di non respirare, ma se noi pensassimo alla sforzo che il suo organismo deve fare, appunto, per raggiungere la duplicazione del peso diLeggi altro →

A cura del Dott. Giovanni Beretta – Oggi sappiamo che molti problemi andrologici diagnosticati precocemente possono essere brillantemente risolti senza lasciare nessuna conseguenza nel futuro uomo. I principali problemi andrologici da considerare nell’infanzia sono: • la fimosi • l’ipospadia • le ritenzioni testicolari La fimosi è un restringimento del prepuzio, la pelle che ricopre la punta del pene, cioè il glande. Le cause possono essere molteplici: congenite, infiammatorie, post traumatiche. Quando questo succede scoprire il glande può essere doloroso o impossibile. In questi casi è quasi sempre indicata una correzione chirurgica che prevede la circoncisione, cioè la rimozione di questa pelle ristretta, ed eventualmente, seLeggi altro →

A cura del Dott. Massimo Generoso – Le statistiche, da qualche anno a questa parte, ci tratteggiano un ritratto decisamente inquietante delle condizioni dell’infanzia: bambini e ragazzi tendono a passare la maggior parte della giornata in ambienti chiusi, prima a scuola, poi in casa, spesso da soli fra giocattoli, computer, videogame e televisione. Questo è causato sia dagli impegni lavorativi dei genitori, sia dalla pericolosità intrinseca degli ambienti urbani. Ciò comporta pesanti ricadute sia sul piano psicologico che fisico: in Italia circa il 37% di bambini e adolescenti (tra i 5 e 19 anni) è in sovrappeso o obesi. Inoltre il mancato confronto con l’esternoLeggi altro →

Articolo a cura del Dott. Massimo Generoso – Il televisore è ormai presente in tutte le case, spesso in più esemplari collocati in stanze diverse e dunque dobbiamo considerare la TV come un elemento stabile della nostra vita. Le regole per vedere la TV sono più facili da instaurare e da mantenere se stabilite precocemente, piuttosto che se cambiate in un secondo tempo. I 15 suggerimenti che seguono sono rivolti ai genitori e a tutti coloro che sono a contatto con il “pianeta bambino”. Essi non hanno lo scopo di distruggere la televisione, ma di restituirle il suo vero ruolo: quello di un utile strumentoLeggi altro →