A cura della dott.ssa Laura Pintus, chirurgo ortopedico esperto in terapia del dolore muscolo-scheletrico.  lpintusortopedico@libero.it www.laurapintusortopedico.it La tecnica consiste nell’iniezione tramite un ago piccolissimo (4 mm) nello strato superficiale della pelle, in sede intradermica o sottocutanea, di piccolissime quantità di farmaci normalmente utilizzati per via endovenosa o intramuscolare. Le punturine vengono effettuate nelle zone dove il paziente sente dolore e in punti di particolare reattività del corpo, detti punti di agopuntura, con lo scopo di potenziare la risposta dell’organismo al trattamento. Il farmaco iniettato si diffonderà dalle sedi di inoculazione fino alle articolazioni, dopo aver attraversato tutti i tessuti sottostanti la pelle (muscoli, fasce muscolariLeggi altro →

A cura del dott. Luca Naitana – Natale e capodanno tra aperitivi, pranzi e cene vi hanno appesantito? Come recuperare la linea e disintossicarsi dalle abbuffate? Si stima che in media ognuno di noi guadagna circa 2 kg durante le festività natalizie. Difficile resistere a brindisi e quel dolcetto in più in compagnia giocando a carte, anche per i più virtuosi del conto calorico. Quindi come ritrovare la forma a feste terminate? Ecco 7 consigli per riuscirci in tempi ragionevoli: 1) 15 giorni alcool free: abolire le bevande alcoliche, dalla birra al vino in su almeno per 15 giorni. Questo ci permetterà di sgonfiare edLeggi altro →

A cura dell’avv. Enrica Mencarelli – Com’è ormai a tutti noto, il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il Regolamento U.E. n. 2016/679 sulla protezione dei dati personali (“GDPR”, acronimo di General Data Protection Regulation), il quale ha introdotto una nuova disciplina (più stringente rispetto al passato) in tema di trattamento dei dati personali. Tale normativa, da un lato, è finalizzata ad assicurare che il trattamento dei dati si svolga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità dell’interessato; dall’altro, mira anche a garantire la libera circolazione dei dati stessi nell’Unione, nel rispetto delle prescrizioni stabilite dal Regolamento. Di recente, inoltre, ancheLeggi altro →

A cura del dott. Alfonso Lagi – Ho chiamato così questa donna perché avendo due nomi, Rosa Ofelia, lei insisteva per essere chiamata con il secondo. Era dell’idea che il nome dell’eroina shakespeariana le conferisse una certa importanza nei rapporti con gli altri. Di sicuro nell’Amleto, io non sono però proprio sicuro che Ofelia sia una buona figura dentro l’opera shakespeariana ma non l’ho detto. Questa povera donna era venuta in Italia spinta dal bisogno, lasciando una famiglia nella sua terra di origine. Aveva fatto egregiamente il suo lavoro occupandosi di un’anziana donna fino alla fine dei suoi giorni e il figlio dell’anziana le eraLeggi altro →

A cura della Prof.ssa Patrizia Mecocci – Di ritorno ad Atene dai suoi viaggi, Platone faceva scuola nell’Accademia. È questo un ginnasio fuori le mura, ricco d’alberi, così chiamato a causa di un certo eroe Academo. (Diogene Laerzio, Vite dei filosofi) Correva l’anno 387 a.C. quando, nel ginnasio circondato da un bosco di ulivi dedicato ad Atena dea della saggezza ed intitolato all’eroe Academo, il filosofo Platone fondò l’Accademia: un luogo di incontro e di ricerca filosofica e scientifica che avesse al suo centro la formazione dell’uomo abitante della polis e protagonista della vita del suo tempo. Pensando a questo modello di ricerca e condivisione,Leggi altro →

A cura della dott.ssa Cristina Mencarelli – Le Cause Le cause della claustrofobia non sono sempre facilmente individuabili, tuttavia riuscire a riconoscerle ne rende possibile la comprensione e di conseguenza l’elaborazione di strategie per gestire il problema. ● Alcuni studi ipotizzano che la claustrofobia si sviluppi a seguito di un episodio traumatico in cui il soggetto è rimasto intrappolato in uno spazio ristretto. ● Altri studi sostengono invece che la fobia si sviluppi dopo un trauma che magari non è stato vissuto in prima persona, ma che riguarda una persona a cui si è legati emotivamente. ● In alcuni casi il trauma può essere statoLeggi altro →

A cura del dott. Giacomo Trallori – “Andare ad ingrassare i cavoli” “Andare a piantar cavoli” “Non valere un cavolo” “Portare il cavolo in mano e il cappone sotto” “I cavoli sono sempre in mezzo” Ci sono tanti proverbi a proposito del cavolo da cui si evince, nonostante il grande uso in cucina, che dato il suo scarso valore commerciale è divenuto simbolo di cosa spregevole oppure di poco conto. In realtà queste poche righe vi stupiranno sulle qualità di questa verdura prevalentemente invernale. Inoltre, è molto versatile in cucina e può essere utilizzato per preparare piatti diversi e sfiziosi. Il suo periodo di maturazioneLeggi altro →

A cura della Redazione – Oggi domenica 9 dicembre ricorre la Giornata Internazionale di Medicina Veterinaria. Istituita da compagnie e associazioni americane, la giornata si occupa inizialmente di informare tutti i possessori di animali di novità nel campo dell’alimentazione e in quello più prettamente medico, con cure e vaccini per malattie magari un tempo incurabili. Oltre all’importanza della medicina in sé, in questa giornata ci dovremmo ricordare dell’importanza delle persone che si occupano di questo, mantenere in vita i nostri animali e far sì che possano vivere nella maniera migliore possibile, vale a dire i veterinari. Per questo, almeno in America, si usa regalare unLeggi altro →

A cura della Redazione – Oggi lunedì 3 dicembre ricorre la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, istituita nel 1981, Anno Internazionale delle Persone Disabili. Essa è nata per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza. Secondo quanto riportato dalla “Convenzione sui diritti delle persone con disabilità”, il fine da perseguire dovrebbe essere quello di proteggere ed assicurare il godimento di tutti i diritti umani e di tutte le libertà fondamentali da parte delle persone con disabilità senzaLeggi altro →

A cura della Redazione – Oggi sabato 1 dicembre ricorre la Giornata Internazionale contro l’AIDS, dedicata ad accrescere la coscienza dell’epidemia mondiale dovuta alla diffusione del virus HIV. Sono più di 35 milioni le persone in totale che hanno perso la vita dal 1981 a oggi, si tratta di una delle epidemie più distruttive della storia. L’idea della Giornata Mondiale nasce già dal 1988 e da allora sempre più enti e associazioni di tutto il mondo l’hanno adottata. Dal 2004 è organizzata dalla WAC (World AIDS Compaign), che ha preso il posto dell’UNAIDS, l’organizzazione della Nazioni Unite che si occupa della lotta all’AIDS. Al giornoLeggi altro →

A cura del dott. Massimo Generoso – L’inalazione da corpo estraneo rappresenta ancora oggi uno degli incidenti più frequenti nei bambini. Secondo recenti statistiche, il 27% delle morti accidentali di bambini sotto i 4 anni è provocato da soffocamento da corpo estraneo (nel 75% cibo e nel restante 25% giochi o altro). Il soffocamento da corpo estraneo ACCADE OVUNQUE: in ogni regione, in ogni fascia sociale, nei luoghi di vita quotidiana. I fattori di rischio sono: • conformazione delle alte vie respiratorie che, oltre a un diametro più piccolo rispetto all’adulto, hanno forma conica, a imbuto. Pertanto qualsiasi oggetto o cibo che abbia un diametroLeggi altro →

A cura della dottoressa Irma Scarafino – Con l’arrivo dei primi freddi e la bella stagione ormai alle spalle, le sindromi da raffreddamento e l’influenza tornano a mietere vittime e a costringere a letto milioni di italiani. È utile ricordare che questi mali di stagione sono la conseguenza di un’infezione virale e pertanto l’assunzione di antibiotici, spesso per autonoma iniziativa del paziente o per erroneo passaparola, risulta assolutamente inutile, incongrua e spesso dannosa poiché riduce l’efficacia di questi fondamentali principi attivi, creando batteri resistenti; pertanto il primo consiglio è quello di rivolgersi al proprio medico di fiducia qualora i classici sintomi del raffreddamento (tosse, congestioneLeggi altro →

A cura del prof. Antonio Calabrò – La diagnosi di celiachia si basa sulla presenza di atrofia dei villi che si riprende seguendo una dieta senza glutine. La presenza di anticorpi antiendomisici circolanti e la loro scomparsa dopo una dieta senza glutine supportano la diagnosi. È stato anche dimostrato che gli anticorpi antiendomisiali sono rilevabili nei supernatanti di biopsie intestinali di coltura da pazienti con malattia celiaca. L’obiettivo di questo studio era di confrontare l’istologia e gli anticorpi antiendomisiali nei supernatanti della coltura di biopsie intestinali per convalidare il sistema di coltura di organi in vitro come futuro strumento diagnostico per la celiachia. Materiale eLeggi altro →

A cura della Redazione – Oggi venerdì 23 novembre è la giornata dedicata all’utilizzo del filo interdentale. Si tratta di una pratica igienica dentale sempre consigliata da dentisti e odontoiatri, ma che molto spesso finisce nel dimenticatoio. Questa giornata esiste in generale per ricordare di quanto sia importate una corretta igiene orale, anche se oltre a spazzolino, dentifricio e collutorio in molti si dimenticano del filo interdentale. Si tratta di uno strumento nato alla fine dell’Ottocento, oltretutto a quei tempi gli spazzolini da denti erano riservati solo ai più abbienti. Nato originariamente con la seta, dopo la Prima Guerra Mondiale il materiale usato prevalentemente perLeggi altro →

A cura dei Dott. Andrea Coratti, Angela Tribuzi, Michele Di Marino – La chirurgia robotica è stata introdotta da poco più di venti anni nella pratica clinica come evoluzione della chirurgia laparoscopica e con l’intento di superare i limiti tecnici di quest’ultima. In chirurgia generale le principali indicazioni alla robotica riguardano le procedure tecnicamente più complesse e difficili da riprodurre in laparoscopia convenzionale, specialmente se eseguite per patologia oncologica: in questi casi si richiedono infatti radicalità resettiva, complesse ricostruzioni viscerali e preservazione della “quality of life”. In chirurgia rettale la tecnica robotica, confrontata con la laparoscopia, mostra generalmente vantaggi in termini di ridotto tasso diLeggi altro →

A cura della Redazione – Oggi sabato 17 novembre ricorre la Giornata Mondiale del Parto Prematuro. Si tratta di un evento nato e atto a implementare la conoscenza delle problematiche legate a questo tipo di nascite. Si intende parto prematuro, o pretermine, quello precedente le 37 settimane di gestazione (rispetto alle 38-41 regolari). I bambini nati prematuri sono più a rischio di alcune patologie, e hanno un rischio di mortalità nel primo anno di vita molto più elevato rispetto a quelli a termine, soprattutto a causa della malattia da membrane ialine polmonari, una malattia respiratoria dovuta alla non completa formazione dei polmoni, che in questoLeggi altro →

A cura del dott. Luca Naitana – La celiachia è una malattia di origine genetica e di natura infiammatoria caratterizzata, principalmente, dalla distruzione della mucosa (parte superficiale) dell’intestino tenue. È causata da una reazione immunitaria al glutine, termine utilizzato genericamente per indicare alcune proteine specifiche del grano, dell’orzo e della segale. Le cause della celiachia Nelle persone geneticamente predisposte alla celiachia, le cellule del sistema immunitario, innescate dal contatto con il glutine, attaccano la mucosa dell’intestino tenue, distruggendo i villi (piccole protuberanze a forma di dito responsabili dell’assorbimento dei vari nutrienti e minerali che, attraverso la parete dell’intestino tenue, vanno a finire nel sangue) eLeggi altro →

A cura della redazione – Oggi mercoledì 14 novembre ricorre la Giornata Mondiale del Diabete. Si tratta di una data fissa, scelta per celebrare le nascita del fisiologo canadese Frederick Grant Banting, che scoprì l’insulina nel 1921 assiemae a Charles Herbert Best. Grazie a questa, il diabete passò dall’essere una malattia mortale a una malattia controllabile. Sono più di 60 i Paesi di tutto il mondo che aderiscono all’iniziativa e in questa data molti monumenti vengono illuminati di blu come segno di speranza per tutti coloro che convivono con la malattia. La nascita della Giornata Mondiale del Diabete risale al 1991, istituita dall’OMS e dallaLeggi altro →