A cura della redazione – Oggi 25 giugno si celebra la Giornata Mondiale della Vitiligine. Si tratta di una frequente, e spesso sottovalutata, malattia della pelle, che può avere un negativo impatto sociale significativo e/o causare problemi a livello psicologico nei pazienti. L’idea di questa giornata mondiale fu in primo luogo concepita da Steve Haragadon, fondatore del network “Vitiligo Friends”, poi sviluppata e finalizzata da Ogo Maduewesi, un paziente nigeriano affetto da vitiligine, fondatore e direttore esecutivo della VITSAF (Vitiligo Support and Awareness Foundation). La prima giornata mondiale della vitiligine si è tenuta il 25 giugno del 2011, e la data è stata scelta per commemorare Michael Jackson, che ha sofferto della patologia nei primi anni ’80 ed è morto proprio il 25 giugno del 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *