• SCARICA L'ULTIMA COPIA DI MED MAGAZINE

  • DOVE PUOI TROVARE MED MAGAZINE

  • COLLABORA CON MED MAGAZINE

  • I PARTNER DI MED MAGAZINE

A cura della Redazione – Oggi sabato 17 novembre ricorre la Giornata Mondiale del Parto Prematuro. Si tratta di un evento nato e atto a implementare la conoscenza delle problematiche legate a questo tipo di nascite. Si intende parto prematuro, o pretermine, quello precedente le 37 settimane di gestazione (rispetto alle 38-41 regolari). I bambini nati prematuri sono più a rischio di alcune patologie, e hanno un rischio di mortalità nel primo anno di vita molto più elevato rispetto a quelli a termine, soprattutto a causa della malattia da membrane ialine polmonari, una malattia respiratoria dovuta alla non completa formazione dei polmoni, che in questoLeggi altro →

Biancospino: effetto rilassante generale. Cardioprotettore utile nella lotta ai radicali liberi, aiuta a calmare il battito cardiaco accelerato, stabilizza la pressione. Tiglio: proprietà calmanti, decongestionanti delle vie aeree, placa l’agitazione. Fiori e foglie con alta concentrazione di flavonoidi, tannini, oli essenziali e cumarine utili nella cura di mal di testa, insonnia, tachicardia, ansia e stress. Per questo viene utilizzato anche nei fiori di Bach. Passiflora: grazie alla sua azione calmante è una delle piante più usate per il problema dell’insonnia, soprattutto se il disturbo è causato da ansia o stress. Fiori di Arancio dolce: presenta un’intensa capacità rilassante, utilizzata nei casi di insonnia, nervosismo eLeggi altro →

A cura del dott. Luca Naitana – La celiachia è una malattia di origine genetica e di natura infiammatoria caratterizzata, principalmente, dalla distruzione della mucosa (parte superficiale) dell’intestino tenue. È causata da una reazione immunitaria al glutine, termine utilizzato genericamente per indicare alcune proteine specifiche del grano, dell’orzo e della segale. Le cause della celiachia Nelle persone geneticamente predisposte alla celiachia, le cellule del sistema immunitario, innescate dal contatto con il glutine, attaccano la mucosa dell’intestino tenue, distruggendo i villi (piccole protuberanze a forma di dito responsabili dell’assorbimento dei vari nutrienti e minerali che, attraverso la parete dell’intestino tenue, vanno a finire nel sangue) eLeggi altro →

A cura della redazione – Oggi mercoledì 14 novembre ricorre la Giornata Mondiale del Diabete. Si tratta di una data fissa, scelta per celebrare le nascita del fisiologo canadese Frederick Grant Banting, che scoprì l’insulina nel 1921 assiemae a Charles Herbert Best. Grazie a questa, il diabete passò dall’essere una malattia mortale a una malattia controllabile. Sono più di 60 i Paesi di tutto il mondo che aderiscono all’iniziativa e in questa data molti monumenti vengono illuminati di blu come segno di speranza per tutti coloro che convivono con la malattia. La nascita della Giornata Mondiale del Diabete risale al 1991, istituita dall’OMS e dallaLeggi altro →

A cura di Shari Fontani – In qualsiasi set mi trovassi, da bambina, le truccatrici mi chiedevano sempre: “Che faccino bianco che hai, ti senti bene?”. Le prime volte rispondevo di sì, poi smisi di rispondere… sempre le stesse domande. Poi aggiungevano: “Come sei magra, ti si vedono le ossa, sei anoressica?”. A questa non ho mai risposto! Che volete che ne sappia una bambina di 9 anni di anoressia?! Col passare degli anni ho iniziato a vergognarmi del mio corpo, della mia pelle chiara. Mi chiedevo perché svenissi in media una volta a settimana, non mi spiegavo il perché fossi così esile e cagionevole.Leggi altro →

A cura della Redazione – L’olio d’oliva rappresenta uno degli alimenti cardine della Dieta Mediterranea. Le proprietà benefiche di questo alimento solo legate principalmente alla sua composizione, dato l’elevato contenuto di acido oleico (un acido grasso monoinsaturo che in questo olio rappresenta il 75% degli acidi grassi totali) e la presenza di di sostanze antiossidanti quali vitamina A, vitamina E, composti fenolici semplici e complessi. Gli acidi grassi monoinsaturi esercitano un ruolo importante a livello del profilo lipidico, in quanto riducono il colesterolo totale e il colesterolo LDL, non modificano il colesterolo HDL e diminuiscono il processo di ossidazione delle LDL, che costituisce il fattoreLeggi altro →

A cura della redazione – Dal 12 al 18 novembre 2018, molti corpi internazionali, inclusa l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) prendono parte alla Settimana Mondiale di Consapevolezza sugli Antibiotici. Fin dalla loro scoperta, gli antibiotici sono stati il pilastro della moderna medicina. Tuttavia, il costante sovradosaggio e cattivo utilizzo di essi per la salute degli esseri umani, e anche degli animali, ha incoraggiato l’emergenza e la diffusione della consapevolezza anche della resistenza agli antibiotici stessi. Ciò avviene quando microbi e batteri diventano immuni ai farmaci creati appositamente per combatterli.Leggi altro →

A cura della Redazione – Oggi giovedì 8 novembre è la Giornata Mondiale dei Raggi X. Essi vengono chiamati anche raggi Rontgen, per il fisico (Wilhelm Rontgen) che li ha scoperti, e in medicina sono comunemente usati per le radiografie. L’utilizzo di raggi X per fini medici iniziò per mano di John Haal-Edwards. La scoperta dei raggi X avvenne per caso, tanto che lo stesso nome stava ad indicare “raggi sconosciuti”. La radiografia (RX) avviene proprio tramite l’interazione dei fotoni (raggi X) e la materia interposta, un corpo biologico. Gli atomi fra sorgente e recettore fanno in modo che i fotoni producano l’immagine fedele delLeggi altro →

A cura della Redazione – Oggi mercoledì 7 novembre è la Giornata Mondiale dello Stress. Si tratta di una patologia sempre più in aumento, sia per il lavoro che nella vita di tutti i giorni. Nel corso degli anni sono sempre più aumentate le problematiche relative allo stress e agli effetti di esso sulla nostra salute. La Giornata dello Stress nasce, in realtà, più a livello lavorativo, con l‘International Stress Management Association (ISMA) che si cimenta appunto di aiutare nell’ambiente occupazionale sia i datori di lavoro che gli impiegati. Un primo passo per risolvere questo tipo di problema è capire da dove deriva e prendersiLeggi altro →

A cura della redazione – Novembre è il mese dedicato alla consapevolezza sul cancro ai polmoni. A livello mondiale, l’iniziativa è portata avanti dall’IASLC, International Association for the Study of Lung Cancer. Delle morti per tumore, il cancro ai polmoni è responsabile per circa il 27%, in assoluto la causa principale di decessi sia per gli uomini che per le donne. Il cancro ai polmoni supera, per mortalità, quelli a colon, seno e prostata messi insieme. L’iniziativa principale dell’IASLC è quella di diffondere la consapevolezza che, comunque, negli ultimi 10 anni nuove ricerche, diagnosi e trattamenti hanno portato nuove speranze ai pazienti e alle loroLeggi altro →

A cura della Redazione – Si celebra oggi, lunedì 29 ottobre, la Giornata Mondiale della Psoriasi. Si tratta di una patologia iscritta nel Calendario dell’OMS come malattia cronica e invalidante. Per questo è stata istituita dal Giornata a livello mondiale a partire dal 2004 e ricorre ogni 29 ottobre. L’obiettivo è quello di dare voce unitaria e internazionale ai circa 150 milioni psoriasici di tutto il mondo, non a caso è stata ideata dai pazienti stessi. Si tratta di una malattia dal forte impatto psicologico e sociale. In Italia viene appoggiata in collaborazione con l’ADIPSO (Associazione per la Difesa degli Psoriasici), che si propone diLeggi altro →

A cura della Dott.ssa Farah Daaboul e Ilaria Cacciapuoti – Il nostro microbioma intestinale contiene decine di migliaia di miliardi di microrganismi, tra cui almeno 1000 diverse specie di batteri conosciuti. Il microbiota può, in totale, pesare più di 1 kg. Un terzo del nostro microbiota intestinale è comune alla maggior parte delle persone, mentre due terzi sono specifici per ognuno di noi. In altre parole, i batteri del nostro intestino sono come una carta d’identità individuale. All’interno del nostro ecosistema microbico abbiamo sia batteri benefici che patogeni, i quali coesistono insieme in equilibrio. Di seguito alcuni benefici dei nostri batteri “buoni”: • Consentono la digestioneLeggi altro →

A cura del Dott. Oliviero Rossi – Oggi sono sempre più comuni diagnosi di presunte allergie-intolleranze alimentari, spesso effettuate sulla base di metodiche non scientifiche, non riproducibile e quindi non affidabili. Tutto ciò comporta problemi clinici non risolti, ma anche un notevole aggravio di costi per il paziente e per la società. Sulla base di tali test vengono infatti prescritte delle diete che non hanno alcuna base scientifica. Molto spesso vengono attribuite all’allergia alimentare tutta una serie di manifestazioni cliniche che nulla hanno a che vedere con l’allergia vera e propria. L‘intolleranza alimentare sempre più frequentemente viene indicata come causa di cefalea, stanchezza, aumento o perditaLeggi altro →

A cura della Redazione – Si celebra oggi, mercoledì 24 ottobre, la Giornata Mondiale della Polio. Si tratta di un’iniziativa che parte nel 1988 (siamo arrivati dunque al 30esimo anniversario), grazie al contributo del Rotary, dell’OMS, dell’UNICEF e dei Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie degli Stati Uniti. In questi anni è già stato fatto davvero molto, dato che i nuovi casi di polio sono diminuiti del 99% rispetto agli anni ’80, quando la malattia colpiva circa 350mila bambini all’anno. Secondo i dati del Rotary, nel 2012, ad esempio, grazie alla prevenzione avvenuta in 122 paesi, sono stati prevenuti 5 milioni diLeggi altro →

A cura della Dott.ssa Cristina Mencarelli – Il rientro dalle vacanze gli inglesi lo chiamano Post-vacation blues, gli americani Holiday blues, noi depressione da rientro. Si tratta di una vera e propria sindrome i cui sintomi sono: calo della concentrazione, spossatezza, disturbi del sonno, alterazioni dell’appetito, irritabilità, nervosismo, affaticamento, preoccupazione, emicrania, ansia. Può accadere che, ritornando alla nostra routine, il nostro umore si alteri fino a comparire in alcuni di noi una forma leggera di depressione. Capita a molti di noi, che al termine di una vacanza, invece di sentirci rilassati e carichi di energia e sprint, improvvisamente siamo stanchi, giù di corda. Cominciamo aLeggi altro →

A cura della Redazione – Si celebra oggi, sabato 20 ottobre, la Giornata Mondiale dell’Osteoporosi. Si tratta di un campagna a livello globale per migliorare la salute delle ossa e la prevenzione di fratture dovute all’osteoporosi, incluse fratture delle vertebre che spesso non vengono diagnosticate. Questo tipo di fratture sono le più comuni, che causano dolore, invalidità e perdita di una buona qualità di vita. Circa il 70% delle fratture alla spina rimangono senza diagnosi. Nonostante una storia familiare di osteoporosi possa indicare un fattore genetico, da tenere sempre sotto controllo, si tratta di una patologia crescente: gli ultimi dati indicano che ne soffre unaLeggi altro →

A cura dell’Avv. Giuseppina Abbate e dell’Avv. Simone Chinè – Nell’articolo precedente abbiamo fornito brevi cenni in materia di consenso informato e dei diritti del paziente. Premesso che il “consenso” è un momento fondamentale nel rapporto medico/paziente, dal quale possono scaturire conseguenze legali (responsabilità penale e/o civile), è necessario che il sanitario sia correttamente informato sui requisiti del consenso da sottoporre e che, a sua volta, il paziente abbia chiaro quali siano i suoi diritti in proposito e quali i rischi e le ragionevoli speranze di successo derivanti dal trattamento sanitario proposto. Storicamente, sulla base dell’insegnamento di Ippocrate, il medico sceglieva le terapie e le cureLeggi altro →